.
Annunci online

  maidireblog [ nè quà nè là, dove non si sà... ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


MARIO SECHI
A Conservative Mind
KAGLIOSTRO
IL PARI
Qui Pro Quo
OTIMASTER
Neo Machiavelli
ZANZARA
Mike Reporter
KEKKINA Glitter
Importanza dele parole
DAW
CONTROCORRENTE
HURRICANE
AURORA 86
ALE MARIA FONTANA
IL SIGNORE degli ANELLI
DESTRA GIOVANE
LUIGI CURCI
SIMONE SPIGA
Così sono... by Conte
PESIMEDIA

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


16 luglio 2007

ASSASSINI

ASSASSINI !




permalink | inviato da il 16/7/2007 alle 13:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


16 luglio 2007

ABBASSO LO STATO ITALIANO ASSASSINO e le sue LEGGI ASSASSINE

Basta STATO
Basta POLITICA

ASSASSINI !!!

La colpa delle vite spezzate che ogni giorno piangiamo, è dello Stato Italiano assassino e delle sue leggi assassine e dell'incapacità della sua classe dirigente politica.






permalink | inviato da il 16/7/2007 alle 13:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


16 luglio 2007

ABBASSO lo Stato ITALIANO ASSASSINO e le sue LEGGI ASSASSINE!

Lo voglio gridare.
Sono sempre più convinto che la colpa della morte di tanta povera gente, e delle vite spezzate che ogni giorno siamo costretti a piangere, sia in qualche modo dello Stato Italiano, delle sue leggi e dell'incapacità della sua classe politica.

Siamo stufi.

Eliminiamo lo Stato, eliminaimo la Politica.

ASSASSINI
!!




permalink | inviato da il 16/7/2007 alle 13:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


28 maggio 2007

INFERNO NAPOLI... Bassolino se sei una persona seria, ora...

La Romania non stoccherà i rifiuti di Napoli.
Un paese che non ha nemmeno la capacità di stoccare correttamente i rifiuti che produce, non può accettare i rifiuti provenienti da altri paesi.
Questa la risposta del ministro dell'ambiente romeno Attila Korodi alla Sindaca di Napoli Rosa Russo Iervolino.
La Sindaca già si gongolava all'idea di salvarsi dalla figuraccia, e di aver trovato dove andare a nascondere le innumerevoli tonnellate di rifiuti ormai accumulate ovunque.
Ma invece la figuraccia immancabile è giunta..
I rifiuti, tonnellate e tonnellate di spazzatura resta per terra, accumulata per le strade, nei vicoli, nei giardini, sui marciapiedi di Napoli e delle altre città della Campania Infelix...
Infelix da quando subisce il malgoverno di amministratori di CentroSinistra che l'hanno trasformata in un INFERNO.
 
Nonostante governino da oltre dieci anni incontrastati.
 
Tonnellate di rifiuti ovunque, puzza, tanfo e cattivo odore che entra nelle finestre, nelle case, nei bassi. Camminando ti avvolge, si imprime addosso.
Mosche, addosso, nelle case, insetti, punture e pruriti.
Ratti, topi enormi grossi come gatti.
Incendi, roghi, fumo e fiamme. Nuvole di diossina inalate per forza.
Fumo nelle finestre, diossina sui balconi, sugli alberi, tra le foglie.
Crisi respiratorie, attacchi d'asma, pronti soccorsi aumentati del 10 per cento...
Emergenze, ospedali, problemi respiratori e infezioni, paura di epidemie...
Pompieri, ambulanze e polizia, cassonetti distrutti, pareti degli edifici annerite, oggetti bruciati, automobile danneggiate, semafori sciolti come burro.
Ditemi voi se questo non è un INFERNO...


ORA...

Il Governatore della Regione Campania si chiama Antonio Bassolino.
Uomo da noi tutti stimato quando con caparbietà e tenacia diede una grossa spinta per la rinascita di Napoli.

Uomo serio che abbiamo voluto bene perchè ha voluto bene Napoli...
Ma ora...

Le persone serie, di fronte a tutto questo, riconoscono di non essere più riusciti.
Riconoscono il proprio limite e ammettono la sconfitta.

Bassolino, da uomo serio quale sei,e  come noi ti conosciamo, non credi che sia giunto il momento di DIMETTERTI?

Dare le dimissioni ora significherebbe dimostrare ancora a tutti di essere la persona seria che conosciamo.
Fai questa bella figura: dimettiti.

Meglio un Governo Istituzionale che finire così nella storia come un generale sommerso della spazzatura...
PENSACI.





permalink | inviato da il 28/5/2007 alle 19:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


14 maggio 2007

... e liberaci dal male. Amen.

Stavolta è proprio il caso di ripeterlo. Sembra davvero che il male ci stia avvolgendo, specie se lo vediamo abbagliare la luce della fede.
In questi giorni, ritorna sulle tavole degli argomenti di discussione, la PEDOFILIA.

RIGNANO FLAMINIO - "Ora vogliamo sapere cosa è davvero avvenuto e dove è avvenuto". E' questo l'interrogativo più ricorrente il giorno dopo la scarcerazione delle tre maestre della scuola materna 'Olga Rovere', accusate insieme con una bidella e due uomini, di una serie di presunti episodi di pedofilia cui sarebbero stati sottoposti 16 alunni della scuola stessa.

Scarcerate. Ritenute davvero innocenti? O cosa altro?
Eppure, qualcosa deve pur essere accaduto, visto che ci sono bambini in difficoltà. Può essere senza dubbio l'innocenza delle maestre, ma qualcuno che ha causato la sofferenza dei bambini c'é stato. Altrimenti è matta la psicologa che ne ha rilevato le sofferenze.
Dunque questi bambini hanno sognato tutti lo stesso identico brutto songo?
Sono davvero tutti così allucianti da raccontare cose non reali o davvero c'è qualcosa di molto schifoso e losco sotto? Anche perchè non è partito tutto dalla psicologa, ma alcuni genitori, prima ancora della presentazione delle denunce, avevano espresso timori e preoccupazioni dopo che i figli avrebbero raccontato loro di "giochi" cui sarebbero stati costretti a partecipare.

Ieri la notizia che le maestre incontreranno i genitori accusatori, per pianificare una serie di iniziative per riportare la serenità nell'istituto e nel paese. Un modo per riaprire il dialogo tra la scuola e i genitori.
Ok, va anche bene. Ma... il resto a quando? La verità a quando?
Non è mica chiusa la storia... infatti le indagini sui presunti episodi di pedofilia continuano senza sosta.

Signori, io continuo ad essere schifato, anche se le maestre sono state scarcerate.
Perchè la storia puzza troppo. Ed è una puzza insopportabile. Perchè quando si parla di pedofili non riesco ad essere sereno. E perchè ormai è un luogo comune da sfatare il fatto che i bambini in genere sono molestati da sconosciuti, mentre è invece dimostrato che il 91,8% dei bambini sono molestati da propri conoscenti e soltanto l’ 8,2% dei pedofili hanno designato come proprio bersaglio bambini sconosciuti.
E allora chi diamine ha inflitto questo "turbamnento" a questi bimbi?

Sarebbe opportuno iniziare a trattare i pedofili come meritano, poichè altro luogo comune da sfatare è che essi siano, poveretti, stati abusati sessualmente da piccoli. in verità è valutato che soltanto il 30% dei pedofili potrebbero essere stati traumatizzati. Quindi non ci troviamo di fronte a personaggi indefiniti, ma concreti nel loro problema, da risolvere immediatamente.
E senza dimenticare che l’80% dei pedofili sono maschi, eterosessuali e sposati.
Quindi, porca miseria, dovremmo ricordarci che non stiamo parlando di gay...
Ora io dico:

Non sarebbe il caso di curare questi signori?
Pare che non sia uno spreco di tempo. E’ dimostrato che sottoponendo i pedofili a cure intense si è ridotto il tasso di recidività dal 10 al 30%. Questi tassi possono sembrare bassi, ma resta il fatto che le cure appropriate riducono significativamente il numero di vittime future.
E questo è importantissimo.

Quindi, individuare i responsabili di molestie ai minori, accertarne la problematica sussistente di pedofilia, punire secondo legge, curare e risolvere il guaio, rimediando, riabilitando, riformando.
TUTTI.

TUTTI I PEDOFILI. Chiunque essi siano. Essì, perchè capita, è capitato, che se il pedofilo è il prete... questi a quanto pare se la può passare un pò più liscia.
AL CONTRARIO amici, AL CONTRARIO.
Io credo che quando il pedofilo è il prete, esso debba essere punito due volte, e comunque maggiormente, perchè era proprio l'autorità preposta alla difesa di quei piccoli, e non solo, perchè è simbolo di un amore che dovrebbe difendere il piccolo.
Proprio il prete non dovrebbe!! Santo cielo!!

DAL VANGELO:
"E chi accoglie anche uno solo di questi bambini in nome mio, accoglie me. Guardatevi dal disprezzare uno solo di questi piccoli, perché vi dico che i loro angeli nel cielo vedono sempre la faccia del Padre mio che è nei cieli..."

E qui ci starebbe bene un tuono. uno di quelli che dovrebbe far tremare la Chiesa intera, Papa compresi.
Essì perchè, i signori preti pedofili, bene a conoscenza di questo brano del vangelo che predicano, sono due volte più responsabili della loro azione schifosa.
Guardatevi dal disprezzare uno di questi bimbi... i loro angeli, il loro custodi, stanno sempre faccia a faccia con Dio... e vanno a riferire a Dio in persona cosa gli avete fatto.
E voi credete forse che quei bimbi non capiscono, che sono solil, non c'è nessuno che vi vede...
E invece zac... Gesù li ha forniti di un custode speciale che và a riferire quello che avete fatto loro direttamente al Piano Superiore, dal datore di lavoro.
E allora saranno cazzi...

Leggete qui
http://www.stefanobolognini.it/attualita/preti.html
L'elenco di almeno 17 preti italiani condannati per pedofilia. Meno male che sono pochissimi.
Poi ci sono altre 23 persone che sono state indagate, ma non condannate.
Sempre pochissimi in confronto a ciò che avviene in Brasile e in USA... 1.700 sacerdoti responsabili di cattiva condotta sessuale.
http://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2005/11_Novembre/21/preti.shtml

Come mai in Italia così pochi e in USA così tanti? Perchè noi in Italia abbiamo il Vaticano vicinissimo? Eh ma.. a quanto pare il Vaticano non è che alzi molto la voce con i suoi incaricati che fanno ste figuracce...
E' il caso di Padre Lelio Cantini. Per anni e anni tra violenze, psicologiche e fisiche, a ragazzine di dieci anni. Cosa accadde? La Curia di Firenze trasferì il parroco mascalzone in un’altra parrocchia della stessa diocesi motivando ufficialmente “per motivi di salute”, vale a dire senza che venisse né denunciato alla magistratura né svergognato in altro modo né privato dell’abito talare con la sospensione “a divinis”.

GRAVISSIMO RATZINGER!! GRAVISSIMO...
Così pasci le tue pecorelle??

Delusi vittime e familiari si sono allora rivolti al Vaticano. Ora io credo che il Vaticano doveva farsi sentire vicino e avanzare una decisa presa di distanza dai personaggi coinvolti nella vicenda, con una scusa ufficiale e semmai un atto riparatore autorevole e credibile.
Invece...
Rispose il cardinale Camillo Ruini...
"Vi ricordo che il parroco criminale il 31 marzo ha lasciato anche la diocesi, mi auguro che il trasferimento infonda serenità nei fedeli coinvolti”.
Insomma, vale a dire: "Signori, lo abbiamo allontanato, ma non chiedeteci di fare di più...".

Basta allontanarlo da lì per risolvere la cosa? Non continuerà a farlo altrove?
Non doveva essere denunciato, punito??

Non sono d'accordo col dire che il Vaticano sia silente su questi argomenti, perchè in realtà il Papa ne ha parlato, i vescovi hanno pubblicamente e con scritti condannato, ma nei fatti però, le parole non bastano... occorrerebbe andare a prendere per il collo sti tizi che hanno sporcato l'immagine di tutta la Chiesa e hanno offeso la nostra religione.

Forse anche in Vaticano avrebbero bisgono di angeli informatori.

Ah... Dio... liberaci dal male.
Amen.

Tutta la verità sulle cose buone fatte a riguardo dalla Chiesa e su cosa invece avrebbe dovuto fare più casino... qui ...
http://www.ildialogo.org/Ratzinger/pedofiliachiese.htm#






permalink | inviato da il 14/5/2007 alle 13:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (17) | Versione per la stampa


23 aprile 2007

Ruini, Bagnasco e Ratzinger hanno ucciso? PACIFISMO vergogna...


Ruini, Bagnasco e Ratzinger ASSASSINI?
Ma di chi? Di cosa?
Spiegatemi perchè debbano essere tacciati di questo reato.
Reato di assassinio. Chi hanno ucciso?

Vorrei sapere solo se sono assassini sì o no...

Sono enormemente schifato e disgustato da tutti quelli che, siano di destra o di sinistra, religiosi o non religiosi, fino ad oggi non si sono schierati contro questa pratica infamante e antidemocratica che è quella di inveire ed inneggiare alla violenza e all'assassinio con slogan assurdi e scritte assurde...


E ricordate quando scrivevo che non mi piacevano i PACIFISTI?
Ecco cosa volevo dire.
Mi sembra ora tutto molto chiaro.

Sarebbe meglio più che essere PACIFISTI (bleah...) essere PACIFICI.
I pacifici sono i veri operatori di Pace.
Bisognerebbe iniziare a cancellare l'odio e i linguaggi violenti e gli slogan schifosi per cominciare a dare un vero contributo alla Pace mondiale.

Mi sembra quindi condivisibile la richiesta delle Repubbliche Baltiche, di eliminare e vietare il simbolo della falce e martello, così come la svastica nazista.
Essi sono simboli di morte e di violenza.
Il simbolo della falce e del martello ha rappresentato per milioni di persone, morte e dolore, ed è giusto secondo me che vada a far compagnia alla svastica.


http://liberoblog.libero.it/politica/bl6758.phtml





permalink | inviato da il 23/4/2007 alle 16:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


23 aprile 2007

Svastica e Falce e martello... NAZI-COMUNISMO Addio...

Avete letto la proposta della Repubbliche Baltiche...?

http://liberoblog.libero.it/politica/bl6758.phtml





permalink | inviato da il 23/4/2007 alle 16:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


22 marzo 2007

La camorra e gli sbirri...

Il Ministro Amato, governo di Centrosinistra, ha appena finito di parlare ai giovani napoletani...
Città amministrata dal Centrosinistra.
Giovani dei quartieri, quartieri anche meno alti... insomma al popolino partenopeo. Quello che alle scorse elezioni ha votato Centrosinistra nella persona della Iervolino.
Qual'è il problema?
Il Ministro Amato, ha detto loro di non andare dietro la cultura che osanna la camorra, di non seguire l'ideale dell'eroe camorrista, e ha invitato i neomelodici a non cantare canzoni che elogiano la cultura della violenza, i latitanti e la camorra.
Ha poi aggiunto che la polizia non deve essere vista come un nemico, ma come un amico, e ha detto: "non chiamateli sbirri".
Vorrei ricordare però al Ministro Amato che la terminologia SBIRRO ha una sua identificazione precisa, ed è negli ambienti della Sinistra.
I miei amici di sinistra chiamano SBIRRO il poliziotto.
Essi odiano la polizia.
Essi, i miei amici di sinistra, parlano male degli "sbirri" sempre e ogni volta che possono.
Questa cosa è visibile in tutti i cortei che sfilano per Napoli organizzati dal Centrosinistra.
Questi gli slogan famosissimi contro polizia e forze dell'ordine inventati e abusati dai giovani di sinistra.

Il Ministro Amato, piuttosto che chiedere ai giovani napoletani di non seguire l'ideale della camorra come eroica, e di non chiamare SBIRRO alla Polizia... farebbe bene a fare due chiacchiere con i suoi amici che governano anche a Roma.
Gente di sinistra che, ormai, così come fa la camorra, il poliziotto lo chiama SBIRRO.

http://www.latarantola.org/modules.php?name=News&file=article&sid=51

http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=63309

http://aconservativemind.blogspot.com/2007/02/quando-la-sinistra-d-i-soldi-nostri-gli.html




permalink | inviato da il 22/3/2007 alle 17:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa


9 marzo 2007

Regime di comicità...

http://liberoblog.libero.it/politica/bl6372.phtml

Era da molti giorni che volevo parlare di questa cosa, e di questo argomento più in generale...
Leggete l'articolo...

Non è vero che quando i comici facevano satira sul Governo Berlusconi la sinistra difendeva il diritto di satira e se qualcuno protestava gridavano al regime?
Eppure Benigni che diceva che un comico prende in giro chi sta al Governo, non mi pare che abbia poi più preso in giro Prodi no?
E come mai la satira del bagaglino che investe chi sta al governo di turno ora è così criticata dalla sinistra?

Ed ora se la Littizzetto rompe le palle alla sinistra, adesso brucia un po' il culo....
questa è la verità.

Premetto però che a me la Littizzetto non piace perchè esagera. Non mi piace le parole che usa perchè non è satira ma molto spesso offesa gratuita.
Non mi piaceva nè quando prendeva in giro Ruini nè ora che lo fà con Turigliatto...





permalink | inviato da il 9/3/2007 alle 1:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


4 marzo 2007

Cavolate da Blog...

Si è firmato Roberto Suriani sul Blog di Beppe Grillo.
Ed è convinto di aver detto delle grosse verità... invece ha detto una serie di panzane assurde ed incredibili.

Caro Roberto Suriani, non saprei come ritrovarti poichè non hai lasciato recapiti, ma mi sarebbe piaciuto farti notare che sul Blog di grillo hai scritto qualcosa come 6 o 7 stupidaggini ogni due righe...
Per questo ho deciso di scriverti una lettera aperta sul mio blog. Se ci passi te la leggi...
Se qualcuno ti conosce te lo dirà... ma almeno la finiremo di dire cose assurde.

Cosa hai scritto?

"Lo sapete che alcuni dei dogmi che la chiesa nei suoi scritti chiude con un:"Parola di Dio" o "Parola del Signore",sono stati decretati da "uomini semplicissimi"?"

Non esistono, caro Roberto, dogmi della Chiesa che finiscano con la dicitura "Parola di Dio". Con questa dicitura termina la proclamazione liturgica dei riti cristiani dei brani tratti dai testi sacri (vedi bibbia) che non contengono dogmi.
Non c'è nulla di decretat, poichè i sacri testi sono racconti e l'esegesi biblica li continua a studiare e sono in continua comprensione.
I Dogmi li decreta solo il Papa e sono contenuti nelle Encicliche che non sono considerate Parola di Dio.
Hai detto una cavolata.

"Avete mai sentito parlare del Concilio di Nicea 325D.C.presieduto dall'imperatore Costantino primo?"

Fu indetto da Costantino, non presieduto. Il Concilio di Nicea fu presieduto dal Papa, Costantino non poteva presidere un Concilio non essendo battezzato. Leggi meglio la storia.

"Gesu', ebreo non dimentichiamolo mai, non mori' durante la pasqua ebraica tant'e' vero che per la legge ebraica ,il venerdi sera al calar del sole(inizio pasqua ebraica)nessun corpo poteva rimanere appeso in croce,per legge"

Gesù invece vi morì davvero. E il fatto che la Pasqua ebraica venga non giustifica un bel nulla.
Inoltre il venerdì sera al calar del sole, non era sempre Pasqua. Ciò accadde solo quando fu crocifisso Gesù, cioè era il 15 di Nisan, capitò...
Ma poteva capitare di altro giorno. Quell'anno era una "Pasqua doppia" poichè capitò di Sabato.
E il corpo di Gesù fu levato dalla croce prima del tramonto, per ordine di Pilato, e sepolto nella tomba di Giuseppe di Arimatea. Sepolto senza essere pulito proprio perchè il giorno dopo era la Pasqua. Infatti le donne dovettero tornare ad ungere il corpo la Domenica... e trovarono il sepolcro vuoto.
Altre cavolate...

"nei vangeli,diciamo,non "canonici",quelli fatti cercare e bruciare dalla chiesa(con quale diritto),ma per fortuna qualcuno si è salvato e ritrovato,si parla di "fratelli e sorelle" in senso vero non metaforico,di Gesu'"

Quei vangeli si chiamano "Apocrifi" e la Chiesa non li ha mai bruciati ti confondi con altre letture.
I Vangeli Apocrifi sono tutti conservati, guarda un po', nei Musei Vaticani e li puoi andare a vedere... se li vuoi leggere vai alle Edizioni Paoline o alle Edizioni Dehoniane (case editrici cattoliche) e te li compri e te li leggi... e leggi cosa dicono e cosa la Chiesa non nasconde affatto.
Nessuno li vieta. Vi è scritto sì dei fratelli e sorelle, vi è scritto della moglie Maddalena, ma vi è anche scritto che Gesù volava, che inceneriva con uno sguardo, che da piccolo faceva le palline di fango e le faceva volare come uccelli, che guariva anche con la cacca del suo pannolino, che quando lo portarono davanti a Pilato le colonne si inginocchiarono, che Giuda era femmina, che i cani parlano, che esistono i draghi, che Gesù aveva un occhi solo, o che SanGiuseppe martellava i chiodi con un giglio...
Questo ti fà capire perchè la Chiesa non crede negli Apocrifi.
Il termine ebraico che in quei testi è tradotoo come fratello significa altrove compagno e anche discepolo.

"Molti di questi vangeli "scomodi",sono stati scritti da gente contemporanea a Cristo,quindi presente ai fatti,mentre quelli "canonici" sono stati scritti molti decenni dopo,non lo dico io,e' un dato di fatto!!"

E' una stronzata di fatto. Il Vangelo ritenuto più vecchio è quello di Marco. Come dimostrano gli scavi archeologici di Qumran, e i rotoli del Mar Morto. E' il più vecchio vangelo scritto e, guarda caso, uguale a quello che oggi si legge in Chiesa. E Marco non ha mai conosciuto Gesù.
Gli autori dei Vangeli apocrifi non sono contemporanei di Gesù, ma autori che scrissero quando Gesù era già diventato un mito. Molti pensavano che non fosse mai esistito e ne fecero un personaggio da romanzo.
Le datazioni dei Vangeli apocrifi sno molo tarde e sono scritte in greco, latino e altre lingue moderne. I più vecchi in aramaico ed abraico.

"Ma la chiesa(fatti di uomini ed in quanto tali non infallibili)ha ricosciuto solo quelli che in un certo senso non hanno neanche un accenno a tutto cio' che potrebbe in qualche modo "scalfire" o "aprire" le menti delle persone,rischiando cosi' di indebolire l'enorme potere che ha accumulato nei secoli la chiesa,fino ad oggi"

Il contrario, la Chiesa ha scelto come canonici i 4 Vangeli che contengono , guarda caso, delle cose che la Chiesa stessa oggi non sà conciliare con sè stessa. I Vangeli Apocrifi invece erano molto più facili da conciliare, e se la Chiesa li avesse scelti avrebbe avuto vita più facile.

Caro Roberto, almeno leggili però....
E scusa se ti ho risposto qui, ma sul Blog di Grillo non avrei potuto e un blog tuo non lo conosco...




permalink | inviato da il 4/3/2007 alle 17:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa

sfoglia     maggio       


LA COMUNITY
Una storia vera...















IO STO CON IL PAPA















CONTRO COVANCE e le crudeltà sugli animali
http://www.covancecruelty.com/index.asp


Caricamento Immagine...



Stupore e sconcerto ad un corteo funebre.


La gente stupita, si chiedeva perchè mai il morto lo facessero andare a piedi.....





 O Gesù dagli occhi tristi fai sparire i comunisti... 
se risolvi sto problema, fai sparire anche D'Alema, ma se poi non te ne fotti, fà che muoia Bertinotti, ti preghiam, se non ti rodi, di schiattare pure Prodi, tu col cuore sempre aperto fai morire Diliberto, e con gli angeli che belli, porta in cielo anche Rutelli. Amen...
















nt
Visita il Blog


Tranquillo Tommy. Non li vedrai mai più quei tizi cattivi, che ti hanno fatto piangere.

Una cartolina da...




n
o



"Voglio scrivere che la mafia è una montagna di merda, lo voglio gridare". P. Impastato.

Questo blog non è un essemmesse!